E

Eccoci al quarto appuntamento col DILI

            “Sta’ senza penzier”

L’avevamo detto quanto sia emozionante il giorno del matrimonio?

Ovviamente si!

Ogni cosa può essere più o meno emozionante a seconda degli occhi che guardano e la sensibilità di chi vive quei momenti.

Io personalmente sono molto legato alla famiglia e per questo nell’elenco delle fotografie che non possono mancare il giorno del tuo matrimonio ho inserito ai primi posti quelle con i genitori e fratelli/sorelle e nonni… 

La sposa e lo sposo si preparano  con vicino i propri genitori, i propri fratelli, momenti di agitazione alternati a risate, sorrisi e spesso commozione.

E io cosa vedo? Cosa decido di prendere e catturare nel tempo?

Io vedo chi corre a destra, chi corre a sinistra.

C’è quasi sempre una sorta di caos organizzato… va più o meno così:

Mentre una mamma aiuta il proprio figlio ad allacciare la camicia, un’altra mamma aiuta la propria figlia ad infilare l’abito del matrimonio. 

Mentre una sorella si mette in posa accanto allo sposo, un fratello porta il caffè alla sposa prima che venga truccata.

Mentre un padre aiuta lo sposo con la cravatta, un altro padre sorride alla sposa che gli mette il fiore all’occhiello.

Mentre i genitori dello sposo sorridono per uno scatto prima di uscire di casa, i genitori della sposa sorridono per uno scatto prima di uscire di casa.

Mentre una mamma tiene lo sposo sotto braccio per accompagnarlo verso l’altare,un papà tiene la mano della figlia per accompagnarla dal suo sposo.

Avete immaginato insieme a me tutti questi momenti?

Avete pensato  in quale momento, anzi in quali momenti la mia fotocamera ha fatto click?

Ebbene! Non lo avevo ancora nominato ma è arrivato il momento!

Dunque! Chiedete “a mio cuggino” quando!

E adesso faccio un giochino, vediamo se avete imparato a conoscermi.

Ditemi, quali saranno le foto che meno mi piace fare?

Ora vi dirò la risposta e chi avrà azzeccato potrà dire di conoscermi, di avermi compreso fino ad ora.

Lo dico in tutta onestà, le foto che non mi piace scattare sono quei posati di famiglia, quelli dove tutti guardano in camera… insomma, dai, quelle che mio cuggino per prime si prefigge di fare! quelle alle quali pensa e che fa in allegria… ragazziiiiii! adesso lo dico! Quelle foto le può fare chiunque col cellulare!

Io quelle foto le faccio perché non mi costa nulla farle, restano un ricordo di famiglia che un genitore, un fratello o un nonno potrà avere da appendere nella propria casa ma non amo farle semplicemente perché non hanno nulla di artistico, non dicono niente di me e del mio spirito d’osservazione, della mia professionalità e della mia capacità di cogliere un’emozione, tutto qui 😉

Quanti scatti però per raccontare attimi con genitori e fratelli, solo per loro ma non pensate siano finiti.

Al termine della cerimonia in chiesa, comune o location…

Mentre i genitori e i fratelli dello sposo si congratulano con lo sposo, i genitori e i fratelli della sposa si congratulano con la sposa.

Mentre i genitori e i fratelli dello sposo si congratulano con la sposa, i genitori e i fratelli della sposa si congratulano con lo sposo.

Come sapete facendo reportage sono sempre lì, pronto a scattare senza invadere, a volte passando anche inosservato! SPETTACOLO! adoro ogni momento degno di essere colto, ogni sguardo che percepisco come emozionale o una risata improvvisa per un momento goliardico.

E infine, raramente manca quell’abbraccio o quel ballo che una papà fa con la sposa proprio mentre una mamma abbraccia o balla con lo sposo.

 

Ora, ditemi, quanto è importante che esistano queste fotografie nella vostra vita?

Mentre siete nel pieno della baraonda matrimoniale, mentre non sapete dove girare la testa perché la vostra attenzione salta da una cosa all’altra alla velocità della luce, quanto è importante sapere di aver affidato i vostri ricordi del matrimonio ad una persona competente? Quanto è importante non dovervi preoccupare anche di questo?

Una delle regole fondamentali del DILI è quella dove gli sposi il giorno del matrimonio devono divertirsi e godersi ogni istante!

CLOSE MENU